Sempre più veloci ma per andare dove

Caverna

Nel tempo della prima
e seconda generazione si contempla
l’uomo con voce collegata senza fili,

al tempo della terza
si contempla altresì l’apertura
alla formidabile rete planetaria

e il tutto mirabilmente nella quarta
si accelera e connette. Ma la quinta!
La quinta... miracolosa e ognuno,

nella sua spoglia caverna post umana,
sarà parte dell’immane sistema
nervoso totale. Ma poi infine verrà

Generazione zero e homo
tornerà a ingobbirsi, a battersi
il fulvo e osceno petto peloso.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI


[Numero: 169]