Ragazzini in prima linea

Mulini imbiancati

L’ultimo è un quindicenne di Torre Maura, coraggioso come si è a quell’età, e ancora più saggio, che senza slanci epici affronta il muso di uno di Casapound, e gli dice che prendersela con le minoranze è soprattutto inutile – e le minoranze in questione sono i Rom. Prima c’erano stati i prodigiosi ragazzini di San Donato Milanese, cinematografici nel mettere nel sacco il sequestratore del loro autobus, e poi dialetticamente all’altezza del ministro dell’Interno. E l’esordio di questa stagione in...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI