Gira la bussola del vino

Bouquet

Ma chissà quali furono il gusto,gli aromi naturali, il bouquetantichi del nettare. Del resto“Dio pieno di rimorsi creò il sonnoe l’uomo vi aggiunse il vino, sacro figliodel sole, vegetale ambrosia, semeprezioso perché a dio salga poesia, che è più bel fiore, disse l’anima stessa del vino per la nobile boccadel grande flâneur nel suo spleen”. Ma quale sarà poi la terrapreferita e quale il colore ideale: ambrato, paglierino, dorato,rubino, porpora, granato,cerasuolo, rosato... Quanto a me, diletta...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI