Il popolo sovrano

Dall’applausometro al televoto l’illusione di contare qualcosa

Specchio d’Italia, sentina delle sue nequizie e palestra delle sue eccellenze, la televisione da sempre pratica l’idea ambiziosa della democrazia diretta. Anzi, è come se ne fosse la quintessenza. Lo dice la tv, quindi lo dice il popolo santificato nell’audience. Dall’applausometro al televoto, dalle luci accese per mostrare il gradimento ai like su Facebook, dalle piazze di «Campanile sera» a quelle dei talk show, dalle cartoline della Lotteria ai campanacci della Corrida e ai commenti sui soci...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI