Chilometro zero

Così sono diventata una contadina urbana La fattoria di Oakland

Uno dei pulcini di Willow si rivelò essere un gallo. Avevamo distribuito la maggior parte dei pulcini tra quelli che lavoravano nei suoi prati-orti, ma io ne avevo ancora qualcuno, galletto compreso. Era bellissimo, con lucide penne pettorali rosse e gigantesche penne caudali verdi ballonzolanti. Dapprima il suo cantare mi aveva divertita, ma poi mi accorsi che si esibiva dalle tre e mezza alle quattro del mattino. E non si trattava mai di un verso solo. Cantava in continuazione. In ogni caso, ...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI