Non piangere papà

A tempo pieno

Chi avrà più gioia, il piccolo ridente e stupito, doppiamente accarezzato o il padre che lo osserva, lo bacia e gioca che da lui il crescere impara? Vorrei essere entrambi, il grande soprattutto per godermi quella vita sbocciante, che fiorisce in incanto ad ogni istante. Ma non solo per quel poco di giorni o poche ore da supplente, vorrei farlo a tempo pieno, lo vorrei, diciamo pure... eternamente! BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI