Cristina e Maria Giovanna un’impronta politica sul Ducato

Fra il 1619 e il 1724 due nobildonne parigine imprimono un forte sviluppo al Ducato di Savoia, trasformando Torino in una città di rilevanza europea: sono Cristina di Francia (Parigi 1606 – Torino 1663) e Maria Giovanna Battista di Savoia Nemours (Parigi 1644 – Torino 1724). Entrambe lasciano la capitale francese per sposarsi con un Duca di Savoia, ed entrambe, rimaste precocemente vedove, ed avendo come eredi figli ancora troppo piccoli per governare (allora bisognava avere compiuto 14 anni) si...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI