Liberi cittadini in libere piazze

Tutto comincia dal tradimento della classe media

Il primo leader politico a parlare di diseguaglianze in campagna elettorale è Barack Obama, durante la battaglia per la rielezione nel 2012. La sfida riesce e il presidente afroamericano torna alla Casa Bianca, ma l’impegno contro le diseguaglianze – termine coniato per descrivere il malessere del ceto medio – non porta a elaborare ricette capaci di batterle o almeno affrontarle. Così quattro anni dopo e Hillary Clinton, candidata democratica alla Casa Bianca, a includerle nella piattaforma elet...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI