Liberi cittadini in libere piazze

Nell’anima borghese di Torino non c’è solo Gozzano

Ricordava il Baretti di essere stato allevato «con un’ingiusta avversione pe’ Genovesi». Ma quando il genovese è Grillo come non distinguere, soprattutto quando il comico furioso svillaneggia la borghesia sotto la Mole? Per cominciare, rispolverando un verso del manifesto poetico di Guido Gozzano, Torino: «Tu che mi foggiasti quest’anima borghese...». Il sì alla Tav, ma non solo, un sì che rievoca l’urgenza di bussare a tutte le porte dell’orizzonte, come auspicava Beppe Fenoglio, le sette mada...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI