Liberi cittadini in libere piazze

L’esercizio della responsabilità

A Torino ci vado di rado e con gran cautela, è pur sempre la capitale del tiranno sabaudo, l’usurpatore del seggio dogale della libera repubblica di Genova e il persecutore dell’apostolo delle genti Giuseppe Mazzini, e sono piaghe che tuttora suppurano; aggiungasi che a Torino ci sono arrivato per la prima volta tirato per un’orecchia dai preti dell’oratorio, meta la genuflessione al cospetto di don Bosco morto stecchito che sembrava vivo e successiva visita premio a certe mummie egizie che un b...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI