italia al verde il partito ambientalista non cè

La rinascita dei Gruenen grazie ai delusi di Merkel e dei socialdemocratici

«Nonno, i pesci sono morti», diceva una ragazzina bionda con i capelli tenuti da un cerchietto, «L’industria ha avvelenato l’acqua del Reno», le rispondeva autorevole il vecchio signore. «Chi te l’ha detto nonno?», «I Verdi». Recitava così, nel lontano 1983, uno dei celebri spot elettorali di quella stagione, che si chiuse con l’ingresso al Bundestag dei Gruenen, con poco più del 5% dei voti, nella prima volta della loro storia. Erano gli anni di Joschka Fischer, Otto Schily, Maria Luise Beck, c...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI