La fabbrica dei libri che non si leggono

Sempre più libri e meno lettori è l’epoca dell’usa e getta

In Italia si pubblicano troppi libri, librai, lettori e pagine culturali ne escono sommersi e travolti, alla fine si bloccano in una sorta di rifiuto generalizzato, ha sostenuto Bruno Ventavoli su La Stampa. Ma no, rispondono gli editori, in altri paesi si pubblica anche di più, la ricchezza dell’offerta è una risorsa per tutti, noi filtriamo già molto le proposte che arrivano, uno su tremila ce la fa…E dunque resistere, resistere, resistere. Benvenuti nel paese dove pochi leggono, tutti scrivo...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI