maleducati e un po' razzisti ecco i robot

Dal mito del Golem al cyborg RoboCop: l’uomo insegue un immaginario già reale

Transumano e postumano. RoboCop e Bladerunner. Erano gli Anni 80 e il cinema immaginava un futuro fatto di cyborg e androidi. Oggi, mentre ci si aspetta che la robotica e la bionica appartengano a un domani ancora remoto, la trasformazione già investe le nostre vite. L’integrazione tra uomo e macchina è evidente, in forme diverse, nella medicina, nell’industria, nelle relazioni sociali. Una rivoluzione che richiede categorie ontologiche e coscienze nuove. Ma che può trarre vantaggio da una lunga...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI