Orban and C un'Europa piccola piccola

Toro nero

Un tempo l’attesa era per l’uom magnanimo, aperto, voglioso di crescere, amico del diverso, tale, d’accordo, eppure suo cugino di storia nei secoli europei. Oggi che i grandi della terra, i potenti sono assai spesso nani e balbuzienti, i loro clienti lillipuziani esibiscono magliette con fiere scritte tipo “Io sono di Lambrate”. Eppure già a metà del secolo passato il grande Antonio Porta scriveva : Europa, Europa cavalca un toro nero. continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI