segui il fiume e ritroverai l'italia

Miseria e nobiltà dei pesci di fiume: Non solo spine ma fiori del fango

«Lungo le sponde del mio torrente voglio che scendano i lucci argentati», cantava De André in una sua celebre ballata antimilitarista Anni 60. Il luccio è uno dei pesci di fiume per eccellenza, abbonda nel Po, ma anche nei corsi d’acqua americani e canadesi, senza dimenticare quelli russi: cinque anni fa Putin si è fatto fotografare in Siberia dopo aver pescato un luccio di 21 chili. Le carni non sono troppo grasse e risultano gustose. Ha anche un “cugino” che si chiama luccioperca. Condivide co...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI