segui il fiume e ritroverai l'italia

Cieco, anfibio e misterioso, il proteo guizza nel Timavo come l’inconscio della storia

Fa la sua comparsa in Friuli Venezia Giulia dopo un’apnea sotterranea di decine di chilometri attraverso l’ex Jugoslavia. È il Timavo, fiume carsico per eccellenza, simbolo di una terra di confine segnata da contraddizioni e misteri. Il corso d’acqua nasce in una foresta della Val Malacca, alle pendici dello Snežnik o Monte Nevoso, sul suo versante croato. Corre attraverso valli e boschi della Slovenia per una cinquantina di chilometri, prima di inabissarsi nelle grotte di San Canziano, dove sca...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI