Carissimo Sole salvaci tu

Giulivo

La moda pervasiva ha inventato il tipo “solare”, eh già, ma chi davvero sarà mai costui, forse baciato, forse bruciato dal fulgido astro? Lo confesso, non mi sento, ecco, molto “solare”, oppure vorrei esserlo, ma sì, quel po’ e non di meno lunare, notturno dedito a lunghe notti di sonno sognante. Oppure a tratti opaco o poroso o d’ombra, ombroso che pure è pur sempre l’essere effetto di luce. Ma mio buon sole, chissà che dietro quel “solare” non si annidi un altro epiteto meno ambizioso, più...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI