io ti amo tu mi ami noi

Eppure d’amore si muore

Di cosa ci parliamo se non ci parliamo d’amore, cosa ci diciamo se non ce lo diciamo, ti amo. Mi ami, quanto mi ami, mi ami sì, ma perché? Ti amo, ti amo, ti amo, moltiplicato per quanti milioni di volte per quanti milioni di bocche? Amore di massa, conquista della democrazia compiuta, vittoria di popolo al seguito delle otto ore, dell’istruzione obbligatoria e della pubblica sanità, ci vuole tempo, cultura e salute per amare con così tanta foga e libertà, con tutta quella sediziosa sfrontatezza...continua
Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli di
Origami riservati agli abbonati.
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Origami

accedi