2018 così cambiano i confini del mondo

De chi e de là

Non è vero che i confini sono mobili, non tutti, ci sono confini che sono immobili, in eterno. La prima cosa che mi hanno insegnato quando ho imparato a camminare per conto mio è de chi e de là, di qua dalla strada Aurelia e di là dalla strada Aurelia, potevo andare dove volevo ma guai a andare de là. De chi c’era il mio paese, la gente che parlava come me e mi voleva bene e mi proteggeva, de là c’erano quelli di Casano i casaneschi, che non si capiva cosa dicevano e tutto quello che sapevano fa...continua
Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli di
Origami riservati agli abbonati.
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Origami

accedi