Blade Runner il futuro che non verrà

Gli automi intelligenti di Omero

Gli antichi erano bravissimi a immaginarsi il passato. A fantasticare sui tempi remoti in cui vivevano i grandi eroi del mito. Ma erano poco portati a immaginarsi il futuro. Non c’è, nell’antichità, nulla di paragonabile alla fantascienza. Mancano le visioni di mondi avveniristici, gli scenari, utopistici o apocalittici, di un lontano domani. Le utopie, semmai, erano proiettate nel passato. Il regno felice di Atlantide, descritto da Platone, si perdeva nella notte dei tempi. La favolosa Età dell...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI