L italia si incarta ma non s arrende

Una clinica per tutte le patologie del libro: topi, insetti, incendi, alluvioni e l’incuria dell’uomo

L’Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario nasce come Regio Istituto di Patologia del Libro nel 1938 su progetto di Alfonso Gallo con la finalità di coniugare lo studio del libro dal punto di vista delle sue componenti materiali con le discipline scientifiche. La nascita dell’Istituto va messa in relazione sia con l’approccio critico nei confronti del restauro iniziato nel 1898 nel corso della Conferenza di San Gallo sia con l’azione a favore de...continua
Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli di
Origami riservati agli abbonati.
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Origami

accedi