L Italia si incarta ma non s arrende

Un topo di biblioteca confessa: amo di più quelli che non ho letto

Ho avuto molti attimi di gloria, nella vita, tutti uguali a se stessi. Mia moglie mi chiede dove siano le poesie di Rilke o le corrispondenze di Vasilij Grossman o il Mulino del Po di Bacchelli o la biografia di Hitler di Joachim Fest, e io, che a tavola do le spalle alla libreria principale, non giro la testa ma allungo il braccio all’indietro e indico. E ci prendo. La linea ideale fra il mio dito e il libro richiesto è rettilinea, senza incertezze, un laser che traccia il percorso perfetto fra...continua
Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli di
Origami riservati agli abbonati.
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Origami

accedi