la confusione dei poteri

Non è colpa dei Tar se il codice degli appalti in 17 mesi di vita ha avuto più di 50 modifiche

Molti, primo fra tutti l’ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi, puntano il dito contro i TAR e affermano che, annullando vari provvedimenti della Pubblica Amministrazione, essi “bloccano” la realizzazione di opere pubbliche, anche di notevole importanza per il Paese. Al riguardo occorre chiarire alcune cose. Le sentenze dei TAR fanno spesso più rumore di quelle dei giudici ordinari soltanto perché non riguardano interessi puramente privati, ma interessi pubblici, e quindi toccano da vicino ...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI