corsivo sì grazie

conquista

Il piccolo era molto ubbidiente, timido, delicato e scarso di mano. Riempiva così il suo bel quaderno di aste tremolanti e storte, ma sempre meno storte, finché arrivò il momento di lettere, poi sillabe e infine di parole intere come vera conquista nell’età appena iniziata della ragione aperta. Da allora la sua scrittura incerta prese forma, acquistò senso vivo e nel senso innocente bellezza. Così , davanti al foglio a righe fu sempre più a suo agio, attento nelle semplici volute della sua sc...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI