leggete e moltiplicatevi

Ricostruire una “società letteraria” insieme a club e gruppi di lettura

Il 28 giugno 1993, sulle pagine del Corriere della sera , Sebastiano Vassalli attestava la fine di ogni possibile società letteraria nel nostro paese. «Con la caduta delle ideologie – scriveva - è venuta meno anche qualunque tendenza letteraria». Erano anni, quelli, in cui i “mercoledì dell’Einaudi” che apparivano come «cerimonie di altissima eucaristia», in cui ogni libro nasceva come un piccolo mattone di un grande edificio politico-letterario, costituivano un pallido ricordo di incomprens...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI