Tu chiamala se vuoi inclusione

Il sogno di Alessandro: un Erasmus inclusivo

«Prima di partire temevo di non sentirmi all’altezza, ma non mi sono tirato indietro: sono un toro nato e ho il pregio e la fortuna di non temere il combattimento». Grinta e ostinazione, curiosità e passione: c’è tutto questo nel percorso scolastico di Alessandro Abbate, trapanese di 24 anni, sordo profondo bilaterale dalla nascita, che dopo aver frequentato le scuole elementari montessoriane ed essersi diplomato con 100 e lode all’Istituto tecnico commerciale, ora è prossimo alla laurea alla LU...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI