Amatrice ricostruita dai bambini

Un’amatriciana tra le macerie: “Salviamo il sugo”

La ricetta del sugo, innanzitutto. «Per fare l’amatriciana non servono segreti, bisogna solo rispettare la tradizione. Guanciale stagionato. Niente olio. Pomodori San Marzano. Pecorino nostro di Amatrice. Un pizzico di peperoncino e pepe fresco macinato al momento». Il ristoratore Franco Serafini, 55 anni, racconta il suo passato e forse il futuro da una casa dell’Aquila. È passato da una città terremotata all’altra. «Quando ci hanno visti arrivare, hanno detto subito: “Voi siete quelli di Amatr...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI