Mi annoio dunque sono

Solo gli eroi possono sperare

Ecco la galleria dei viventi annoiati, esseri non gaudenti come li vorrebbe Iddio, ma accosciati, accasciati, distesi e composti, conserti e compunti, accostati eppur divisi, appaiati e dispari, vedenti e non guardanti, non si direbbe anelanti, ma pur tuttavia auspicanti un qualcosa, lo si intuisce, lo si vorrebbe sperare. Ecco lo specchio in cui siamo invitati a rimirarci e con profitto istruirci a slogare la ganassa con noncurante eleganza felina, pur sempre assassina s’intende, e compiacerci ...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI