Se otto ore vi sembran troppe

La classe operaia sceglie il merito, ma non è più un’élite

Siamo passati dalla “classe dei lavoratori”, a “lavoratori fuori classe”. Dalla mitica “classe operaia”, si è arrivati a collaboratori caratterizzati da una forte soggettività che non si riconoscono più in una “classe” omogenea. Il cui livello di identificazione con il proprio lavoro e l’azienda in cui sono inseriti è ben più elevato di quanto non si potesse ritenere. Una recente ricerca (Community Media Research per Federmeccanica) ha scandagliato gli orientamenti dei lavoratori in Italia svela...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI