Populismo come è vecchia la nuova politica

Se il popolo rema contro

A volte penso a come sarebbe tutto quanto più bello se non ci fosse il popolo. Anche la democrazia perderebbe quel suo sgradevole sapore di ossimoro e diventerebbe una faccenda di un qualche interesse senza il popolo a remare contro. Perché al popolo gli viene l’angoscia quando si trova il potere tra le mani, anche l’avesse agognato fino alla rivoluzione, e non vede l’ora di darlo via, anche a gratis. Dico popolo, ma il popolo è un equivoco romantico non è un fatto. Il fatto sono le masse. Sgrad...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI