Viaggio alla fine della vita

Non è lontano il momento... Miei buoni compagni, niente paura

Non è lontano il momento che io dovrò per legge di natura morire; e debbo prevedere che i miei amici più cari vi cercheranno un tornaconto loro; anche se non si vede bene come la mia morte potrebbe avvantaggiarli. Però mi sembra quasi di sentirli: «Hai visto, il Decano, che crollo! Pover’uomo, deperisce a vista d’occhio, glielo vedi chiaramente scritto in faccia. Quella vecchia vertigine, nella sua testa, non lo lascerà più, fino alla morte. E poi, la sua memoria peggiora; perde il filo di quel...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI