Erdogan Il sogno del Sultano

Lui resterà sempre “uno di noi”: ha messo fine alla tutela dei militari

Tra il 1994 e il 1999, Recepì Tayyip Erdogan è stato il sindaco di Istanbul, ed è da questa città che ha iniziato la sua avventura nella vita pubblica, superando brillantemente la battuta d’arresto di 4 mesi di carcere, a cui era stato condannato per aver recitato una poesia. È stato un sindaco giovane, carismatico e dinamico, che ha portato una ventata di aria fresca nella città: gli abitanti che oggi hanno più di quarant’anni ricordano ancora le molte ore trascorse nel traffico, la carenza di ...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI