giù le mani dal mio patrimonio

Tra Dostoevskij e Putin un passato imprevedibile

Buttare nella spazzatura i gioielli di famiglia: la proposta della presidente dell’Accademia dell’Istruzione, Liudmila Verbytskaya, di eliminare dal programma delle scuole Guerra e pace e i romanzi di Dostoevskij in quanto “troppo complicati” per i ragazzi, ha suscitato a Mosca più o meno questo effetto. La letteratura dell’Ottocento russo è una delle eredità più preziose del passato, forse quella più famosa nel mondo e vista universalmente come positiva, e sostituirla con lo studio approfondito...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI