Pechino il ritorno di Confucio

Un libro a settimana

Tra il XIV e il XVII secolo, mentre l’Europa si lancia alla scoperta del mondo ma sotto il vessillo della rigida ortodossia religiosa al tempo stesso manda al rogo Giordano Bruno, la Cina conosce un’epoca di grande sviluppo economico e culturale: è la fase finale della dinastia Ming, quella in cui anche i rapporti tra uomo e donna beneficiano di un’apertura destinata a diventare un “dover essere” nel futuro segnato dal moralismo confuciano prima e comunista poi. A questo periodo, in cui fiorisce...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI