Mille e un iran

Quelle feste persiane in Orsanmichele

Più o meno quarant’anni fa abitavo a Firenze e avevo un amico zoroastriano. Non che si vedesse da fuori che era zoroastriano, ma aveva un ché nella figura e nel portamento e nella particolarissima inflessione del suo eloquio, tutto quanto veramente molto sofisticato e antico, che ti veniva da pensare che in effetti non poteva che essere intimamente qualcosa di speciale e esotico. In effetti era persiano, e più propriamente parsi, e nobilmente venuto alla luce dalla leggendaria Oxiana, e discende...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI