Come è profondo il male

Quando il demone di Csi tornerà a trovarci

Vivendo un numero infinito di vite, moltiplicate da tutti gli schermi a nostra disposizione, finiamo per crederci prossimi all’immortalità. Anzi immortali. Proprio come si sentono i nostri bambini, i nostri adolescenti, che non fanno poi tanta differenza tra il numero dei morti consumati nella nuova play station e quello masticato dei pop corn. Perché mentre guardiamo il rito sanguinario del serial killer che si compie dentro lo schermo illuminato dal coltello di Dexter, o dai fucili che tuonano...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI