come è profondo il male

L’antidoto alla violenza è nei neuroni specchio

Due ore di massacro a coltellate e martellate. Luca Varani è morto così, a 23 anni. L’assassino voleva scoprire che cosa si prova uccidendo. Probabilmente la risposta è: nulla. Questo delitto presuppone la totale mancanza di empatia, cioè l’incapacità assoluta di mettersi nei panni altrui. L’empatia-zero, riduce le altre persone a “cose” e la violenza, appena innescata, si autoalimenta. Persino in soggetti “normali” per slittamenti progressivi l’atto violento può sfuggire a ogni freno etico. Tes...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI