La giovinezza infinita

La tentazione senza età del “Come eravamo”

La giovinezza è dappertutto, e allora siamo così giovani da non esserlo mai abbastanza: la parola ragazzo, usata in tutte le fasce di questa ostinata adolescenza esistenziale, non ha più l’effetto straniante che provocava su di me quando ascoltavo i miei genitori, a quarant’anni, chiamare ragazzi i loro amici coetanei (ragazzi?, pensavo scioccata, ma non osavo parlare, dove sarebbero questi ragazzi? Vedo solo persone anziane intorno a me), ragazzi siamo tutti, per sempre, con i capelli alla Dona...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI