La Giovinezza infinita

Diversamente giovani

Giovane a tutti costi, ma perché?

Che noia, che fatica, che scemenza...

e tutto per la superficie liscia

della pelle

per l’ansia comica della prestazione

e del bel muscolo. Ragazzi

e ragazze a 50 anni, diversamente

giovani a 70 e quando, allora,

la saggia sapienza dell’età, l’insigne

verbo del senex di una volta?

La giovinezza eterna - disse Kafka -

è impossibile: non ci fossero

altri ostacoli, la renderebbe tale

l’osservazione di se stessi.

Ma il senso del ridicolo è perduto

e quanto a me, bastian contrario,

se ho 70 anni ne dichiaro 100,

così, per vanità, per ioco,

per il gusto

e il prestigio di una vecchiaia allegra.


[Numero: 21]