La giovinezza infinita

Dal sesso all’archeologia, il decalogo della gioventù

In una lettera all’amica-amante, la giovane studentessa Erika Ingham (Louis–Ferdinand Céline, Lettere alle amiche, Adelphi), lo scrittore francese pone una alternativa alla ragazza, «diventare precocemente vecchi o morire di giovinezza». È l’alternativa del diavolo. Ma va bene pensare a come restar giovani con uno spirito, una cultura, un cervello e un’esperienza da vecchi. È l’irraggiungibile optimum per “Il decalogo dei forever young”, che si va per enunciare. Primo. Chi non invecchia muore ....continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI