ci manca tanto una utopia

Ora siamo tutti minimalisti però questo mondo va cambiato e molto in fretta

Luigi Zoja va spesso in Cina, in quel posto «incredibile sotto tutti gli aspetti che ancora si professa comunista». Psicanalista junghiano, economista, disegnatore di scenari, è il teorico delle “utopie minimaliste” che a partire dai piccoli gesti quotidiani (rispetto per l’ambiente e per tutte le forme di vita, attenzione agli sprechi) possono contribuire al progresso della società. Proprio il traffico di Pechino gli serve per spiegare come qualcosa si stia muovendo: «Vengo qui da una decina d’...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI