ci manca tanto una utopia

Offrire qualcosa agli altri per migliorarsi la vita

Per Tommaso Moro, sull’isola di Utopia si vestiva tutti alla stessa maniera, non c’era divisione del lavoro, le città erano perfettamente uguali l’una all’altra e quindi non aveva senso spostarsi - ma, a scanso di equivoci, era comunque proibito in assenza di apposita autorizzazione. Da allora, le utopie sono sogni di probità e morigeratezza, vagheggiamenti virtuosi contrapposti a un mondo di eccessi, diseguaglianze, decadenza. C’è una costante. In ogni utopia che si rispetti, i beni terreni...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI