A che gioco giochiamo

Sei stato lego o meccano? Il destino in un mattoncino

Harold Kroto, premio Nobel per la chimica, diceva di saper distinguere chi da piccolo aveva giocato con il Meccano da chi aveva giocato con il Lego. I primi chiudevano delicatamente il rubinetto del lavandino, i secondi lo stringevano rovinandone la guarnizione. Lui aveva giocato con il Meccano, che richiede di immaginare un oggetto e montarlo con viti e bulloncini. Forse per questo scoprì il fullerene, una molecola oggi alla base delle nanotecnologie. Nel fullerene 60 atomi di carbonio sono “av...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI