provaci ancora brasile

Miseria nera e ricchi latifondisti le mille facce di un Paese che dà ossigeno al resto del mondo

Ma quanti “Brasile” ci sono, quanti? Intanto, c’è sicuramente quel Brasile che vedremo nella cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi, dove colori, danze, costumi, musiche, e luci, racconteranno con le coreografie di Deborah Colker, gli intrecci felici del mito di questo Paese, il mito della beleza, della saudade, del samba, della natura regina, delle mulatte scolpite dalle onde di Copacabana, e di quell’“uomo cordiale” che Machado de Assis trovava dentro lo scavo d’una società multirazziale, ...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI