avanti ragazze

Mia zia Adele costituente dolce e severa

Avere avuto in famiglia un monumento di storia patria come Adele Bei, antifascista, partigiana, condannata dal Tribunale speciale a una pena mostruosa (17 anni di carcere), poi al confino a Ventotene, tra le 21 costituenti, senatrice di diritto – l’unica donna inserita nel decreto del ‘48 con cui si sottraeva “per meriti antifascisti” una ristrettissima cerchia di perseguitati dal rischio di non essere eletti – nel primo parlamento, avere avuto in casa un tipino così, in realtà è stato semplicis...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI