Perché non possiamo non dirci inglesi

Un libro a settimana: «Sono un liberale?»

Difficile trovare qualcuno di più intimamente british di John Maynard Keynes (1883-1946). Ragion per cui una parte del keynesismo nostrano pare una versione un po’ alle vongole della dottrina economica del grande economista. O, piuttosto, una declinazione all’amatriciana, dove il rosso (del sugo) vale anche per la coloritura politica che taluni neokeynesiani delle nostre parti hanno voluto attribuire al pensiero di questo gigante del Novecento, “strattonandolo” decisamente più a sinistra del dov...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI