Perché non possiamo non dirci inglesi

Mazzini e Dickens compagni di merende

Il mio amico Giovanni è il cantiniere del Reform Club di Londra. In quella cantina ci sono bottiglie per 4 milioni di pounds e il lavoro di Giovanni è farne bere il più possibile ai soci del club; Giovanni è così bravo che c’è chi si attacca a una bottiglia di bordeaux da 300 pound anche se prima sarebbe meglio che si desse una risuolata alle scarpe. Il Reform è sempre stato un covo di riformatori, c’è un tavolino da thè in un angolo della sala comune dove ancora ricordano che ci passava i suoi ...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI