Mare amaro

Quando guidavano le stelle

«Talvolta, il mare, per capirlo, bisogna guardarlo da lontano», scrive il medioevista Alessandro Vanoli. Tornarvi a navigare, come s’è fatto per secoli, traguardando le stelle. E se si tratta del Mediterraneo, trovando la rotta giusta tra passato e presente. L’autore l’ha cercata salendo su autobus, barche, traghetti. E laddove non vi è riuscito, con i libri. Il punto di partenza è quello di un mare che non esiste più, che si è asciugato velocemente, eroso dalla globalizzazione, dalla visione...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI