tunisia la repubblica delle donne

La donna berbera, orgoglio e libertà

Il mio amico Nasser è un raffinato giardiniere; lui ha sposato vent’anni fa la Stefi e è ancora contento. La Stefi non ha un gran bel carattere, è una rude giardiniera rivierasca, ma Nasser la porta in palmo di mano. Si sono conosciuti a Parigi, lui era lì per studiare, poco, lei per divertirsi, molto; lui avrebbe voluto portarsela nella splendida città di Tunisi, lei se l’è portato in Liguria e l’ha incatenato a una deprimevole provincia. Quando gli ho chiesto come fa a sopportarla, la Stefi, l...continua
PER LEGGERE ORIGAMI DEVI ESSERE ABBONATO
Il settimanale del giovedì che spiega la realtà,
un argomento alla volta
ORIGAMI
Abbonati
Benvenuto
SEI GIÀ ABBONATO?
ACCEDI
VUOI LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI?

scopri le offerte dell'abbonamento Tutto Digitale per pc, tablet e smartphone
SCOPRI