Origami
Premiato il progetto editoriale di Origami
Il 30 novembre la giuria dell’European Award Newspaper, che ogni anno premia ideazione e design dei giornali in Europa, ha riconosciuto Origami per il suo intero progetto editoriale ed in particolare il poster del numero 114 che vedete qui riprodotto. Tre menzioni del premio sono andate anche a La Stampa per i progetti "visual" elaborati anche con Origami. Il numero premiato aveva per titolo: Attenta Luna, l’uomo ritorna. E Lo trovate nell’archivio del sito

Auto che si muovono da sole, caschetti per bicicletta che servono a prevenire gli incidenti, piante che parlano, fabbriche con robot che si muovono. Gli scenari del mondo 5G consentono le più fantasie più sfrenate ma chissà quanto vere. La realtà però è che questa tecnologia di comunicazione permetterà un salto di qualità che non ha precedenti nella storia dell’umanità. Si aprono infinite possibilità di interazione tra persone e con le macchine. E insieme rischi di sicurezza individuale e collettiva. Bisogna trovare un senso a tutto questo


[Numero: 169]
[Numero: 169]
Sempre più veloci ma per andare dove
[Numero: 169]
Sempre più veloci ma per andare dove
[Numero: 169]
Sempre più veloci ma per andare dove
graphic-novel
[Numero: 169]
Sempre più veloci ma per andare dove
infografica
 

[Numero: 169]
Sempre più veloci ma per andare dove
[Numero: 169]
Sempre più veloci ma per andare dove
[Numero: 169]
Sempre più veloci ma per andare dove
Origami
Maurizio Cucchi  

[Numero: 169]
Sempre più veloci ma per andare dove
Origami

GUARDA TUTTI I NUMERI
Gli ultimi numeri
 
Come si legge?