Origami

Un universo cupo, ostile, popolato di fantasmi umani e dove piove sempre. È lo scenario del nuovo film tratto dal fantascientifico romanzo di Philip K. Dick. Il poliziotto Ryan Gosling, come Harrison Ford, è la metafora dell’uomo che va a caccia dei suoi incubi. Ma i replicanti non sono prossimi, mentre i robot stanno silenziosamente invadendo le nostre vite. L’intelligenza artificiale ci dominerà? No, se impareremo a dominarla. Alla View Conference di Torino le visioni del futuro sono già realtà (virtuale). Sarà la nostra imperfezione a salvarci dalla perfezione delle macchine 

 


[Numero: 99]
[Numero: 99]
Blade Runner il futuro che non verrà
[Numero: 99]
Blade Runner il futuro che non verrà
[Numero: 99]
Blade Runner il futuro che non verrà
graphic-novel
[Numero: 99]
Blade Runner il futuro che non verrà
[Numero: 99]
Blade Runner il futuro che non verrà
Origami
Beniamino Pagliaro  

[Numero: 99]
Blade Runner il futuro che non verrà
[Numero: 99]
Blade Runner il futuro che non verrà
Origami
Maurizio Maggiani  

GUARDA TUTTI I NUMERI
Gli ultimi numeri
 
Come si legge?